N.U.: LACCO E I LICENZIAMENTI, LA NOTA DELLA BALGA


55

 

In relazione agli articoli di stampa apparsi sui quotidiani locali e relativi ai licenziamenti effettuati dalla scrivente società nei confronti di alcuni dipendenti del cantiere NU di Lacco Ameno siamo costretti ad alcune doverose precisazioni.

In primis rimarchiamo che i licenziamenti sono stati adottati per motivi disciplinari e quindi per giusta causa, per fatti non isolati ma reiterati nel tempo. Fatti che non solo risultano contrari ai doveri dei lavoratori ma in taluni casi rasentano la illegalità con profili che potrebbero essere anche penalmente rilevanti.

A tal proposito la scrivente società già nel corso dell’anno 2017 si è vista costretta a presentare esposto alle forze dell’ordine ed alla magistratura relativamente ai comportamenti particolarmente rilevanti in tema di assenze per malattia.

Le statistiche INPS relative alle imprese che si occupano di raccolta dei rifiuti (Allegato statistico INPS 2015) attestano che la media annua dei giorni di malattia per operaio è pari a 23. Presso il cantiere di Lacco Ameno abbiamo rilevato che su 12 unità di personale ben 9 hanno superato tale media con i seguenti giorni di malattia nel primo anno di attività di Balga S.r.l.: 50 giorni, 82 giorni, 31 giorni, 63 giorni, 227 giorni, 64 giorni, 144 giorni, 63 giorni, 102 giorni.

Atteso che i comportamenti sanzionati sono stati posti in essere con sistematicità al fine di mettere in difficoltà la scrivente società, costretta ad affrontare e superare periodi di crisi proprio derivanti da tali comportamenti, riteniamo di aver operato nel pieno rispetto dei diritti delle aziende e delle norme vigenti.

Non accetteremo pressioni, strumentalizzazioni, azioni di vittimismo e ricatti volti ad influenzare le nostre scelte aziendali. Scelte che sono state assunte anche in virtù di una giustizia sociale che ci sentiamo di dover tutelare per il rispetto delle tantissime persone che oggi vorrebbero lavorare e non trovano impiego o addirittura sono costrette a dover lasciare l’Isola per motivi lavorativi.

Ischia, 9.02.2018

                                                                                                        Balga S.r.l.

                                                                                              L’Amministratore Unico