NUOVO RICONOSCIMENTO INTERNAZIONALE PER L’HOTEL MEZZATORRE

12

Il 2020 si apre con un nuovo riconoscimento di valore mondiale per un albergo ischitano. Si tratta del Tatler Travel Award ottenuto dall’hotel Mezzatorre del gruppo Pellicano della famiglia italoamericana Sciò. Ogni anno, l’Editor di viaggi di Tatler raccoglie i 101 migliori hotel del mondo, scoprendo le destinazioni più eleganti e glamour in ogni angolo del globo, adatte solo per i viaggiatori più esigenti. Da questo elenco, la rivista incorona i migliori, onorandoli con il premio del Tatler Travel Award. Sia che brillino nelle loro eco-credenziali o che vantino un ristorante per cui vale la pena prenotare un soggiorno, queste sono le stelle brillanti della scena del jet-set. E tra le 101 strutture Tatler ha individuato anche il Mezzatorre premiato come miglior hotel sul mare.

“Era inevitabile – hanno scritto nelle motivazioni – che la riapertura di Mezzatorre fosse incoronata come migliore struttura sulla spiaggia. In soli quattro mesi la visione degli hotel di Marie-Louise Scio (Vice presidente e direttore creativo del gruppo Pellicano) ha reso magico il suo ultimo albergo da sogno italiano, una bellezza turrita nella stessa tenuta che sorge sul lato nord dell’isola dove Luchino Visconti viveva nella favolosa Villa Colombaia. Il gusto e lo stile impeccabili di Scio è in linea con la sua comprensione a tutto tondo di quanto una dose di tradizione mixata con la fantasia possa creare leggendarie scene da Beach club. Mezzatorre attira la sua fedele clientela di romantici glamour con la sua spa di Santa Maria Novella (dove i trattamenti si concentrano sulle acque termali curative vulcaniche di Ischia) e impressionanti piscine di acqua salata”. Insomma un premio che sottolinea ancora una volta la bellezza ed il fascino del Mezzatorre e la gestione alberghiera della famiglia Sciò.