OSPEDALE A PROCIDA, NUOVO ROUND AL TAR

111

Sulla complicata questione che interessa l’ospedale dell’isola di Procida ieri mattina si è tenuta l’udienza dinanzi al TAR per verificare se l’ASL NA2 Nord ha rispettato la sentenza che riconosce il Pronto soccorso h24.

“Tramite il nostro avvocato – dichiara l’assessore Antonio Carannante – abbiamo fatto presente che per Procida è previsto un Pronto soccorso h24 di ‘”area fortemente disagiata” (come qualificata nello stesso Piano Ospedaliero Regionale) e quindi con tutta una serie di servizi come attività di medicina generale e chirurgia ridotta. Adesso spetta al Magistrato valutare se atto dell’Asl è rispettoso della sentenza. Non abbassiamo la guardia. Faremo sempre di tutto per difendere il diritto alla salute dei procidani”.