OSPEDALE RIZZOLI, SONO NOVE I CANDIDATI ALLA DIREZIONE


15

Lo scorso mese di aprile l’Asl Napoli2 Nord ha pubblicato un avviso avente ad oggetto il conferimento dell’incarico di sostituzione del dirigente medico per la direzione della Uoc sanitaria del presidio ospedaliero Rizzoli di Lacco Ameno. Un incarico di cinque anni, eventualmente rinnovabile per un ulteriore quinquennio e per il cui affidamento c’è naturalmente anche un pizzico di comprensibile curiosità.

L’Asl Napoli2 Nord sta procedendo, infatti, molto lentamente nell’espletamento dell’iter burocratico.  Circa un mese e mezzo fa è stata nominata la commissione  esaminatrice delle domande e soltanto nelle scorse ore sono stati resi noti i nominativi ammessi  all’avviso pubblico.  E ben nove sarebbero i candidati in corsa  per la direzione dell’ospedale isolano. Tra questi anche lo stesso Luigi Capuano,  direttore della Rsa Villa Mercede di Serrara Fontana, e attualmente alla guida del Rizzoli. Capuano, lo ricordiamo, è al “timone” dell’ospedale isolano dal marzo dello scorso anno, dopo il sopraggiunto pensionamento della dottoressa Maria Valentina Grossi, che era rimasta al vertice del nosocomio lacchese per ben otto lunghi anni. Capuano, insomma, potrebbe essere nuovamente il papabile vincitore del bando in questione, anche se non è l’unico nome in lizza  gia noto nell’ambito isolano.

In corsa per l’incarico della direzione sanitaria del Rizzoli, anche la dottoressa Teresa Coppola già conosciuta sul territorio isolano per aver ricoperto diversi incarichi presso l’ospedale Rizzoli.  Gli altri candidati, meno conosciuti nel contesto ischitano, sono Giuliana Aceto, Elvira Bianco, Giampaolo Destro, Maria Antonia DI Palma, Massimo Mario Mensorio, Mauro Muto e Giancarlo Santoriello.  Lista cospicua, insomma,  quella degli aspiranti direttori sanitari dell’ospedale Rizzoli, adesso non resta che attendere il responso definitivo e capire chi sarà il successore di Capuano o se lo stesso si troverà ad essere confermato nell’incarico. Al momento, ancora non è ben chiaro quando l’Asl Napoli2 Nord renderà noto il vincitore dell’avviso pubblico. Potrebbe essere questione tanto di  poche settimane quanto di mesi.

 

.