PASTI PESSIMI, I TURISTI PROTESTANO: I CARABINIERI CHIUDONO LA CUCINA DELL’ALBERGO

490

I turisti avevano ripetutamente protestato per la qualità della cucina e dei pasti che venivano loro serviti in albergo. E nel tempo diverse persone lo avevano fatto fino a quando il fatto è stato segnalato anche ai carabinieri della Stazione di Ischia. E così i militari dell’Arma, guidati dal capitano Angelo Mitrione e coordinati dal luogotenente Michele Cimmino, hanno fatto irruzione presso l’Hotel Parco Verde, sito ad Ischia in via Michele Mazzella. I carabinieri hanno posto sotto sequestro la cucina della struttura ricettiva e 150 kg di alimenti di varia natura che si trovavano in pessimo stato di conservazione.