POGGIOREALE, DETENUTO 70ENNE SALVATO DA FIAMME

5

Si stava preparando da mangiare con il suo fornellino a gas in cella ma la fiamma ha raggiunto i pantaloni che hanno preso fuoco. E’ avvenuto ieri nel carcere di Poggioreale e a salvare il detenuto, un 70enne italiano, è stato un agente della Polizia Penitenziaria, intervenuto appena si è accorto dell’incendio. Lo rende noto l’Osapp. Per il segretario provinciale del sindacato di Polizia Penitenziaria, Luigi Castaldo, ieri nella casa circondariale “Salvia” si è evitata una tragedia, sebbene l’anziano abbia riportato gravi bruciature agli arti inferiori.

“La sicurezza all’interno degli istituti penitenziari italiani – dichiara Castaldo – non sempre è supportata da tecnologie aggiornate e all’avanguardia e qualora anche lo fosse rimane indispensabile la presenza di personale preparato che deve essere, lo ribadiamo da tempo, proporzionato al numero di persone ristrette in carcere”.

(ANSA)