PREMIO ISCHIA, ASSEGNATI I RICONOSCIMENTI AI COMUNICATORI

62

Martina Fuga, Presidente dell’Associazione CoorDown, che promuove i diritti delle persone con sindrome di Down e Guido Bramante, Portavoce del Gen.C.A. Francesco Paolo Figliuolo sono i vincitori del Premio Ischia comunicatori dell’anno. Lo ha deciso la giuria composta da: Massimiliano Paolucci, Presidente, Leonardo Bartoletti, (giornalista),Luigi Fiorentino, (capo dipartimento per informazione e l’editoria),Ludovico Fois (responsabile della Comunicazione e Consigliere per le Relazioni Esterne e Istituzionali ACI – Automobile Club Italia), Antonio Funiciello, (Identity Manager di ENI),Stefano Porro (direttore Relazioni Esterne e Affari Istituzionali di Mundyss.p.a.),Valeria Speroni Cardi, (global Head of Press and Media Relations Menarini Group), Luciano Tancredi ( direttore editoriale del gruppo Sae), Fernando Vacarini (responsabile Media Relations, Corporate Reputation and Digital PR di Corporate Unipol). Il riconoscimento giunto alla sua 16° edizione è rivolto al professionista da cui dipende o è riconducibile l’attività di comunicazione e che abbia saputo sostenere la reputazione delle organizzazioni pubbliche, del no profit, delle istituzioni e delle aziende in generale. Martina Fuga ha vinto la sezione no profit, con la campagna di comunicazione Assume That I can /Word Down Syndrome Day 2024, promovendo così l’idea generale che, se tutti credono e hanno fiducia nelle persone con sindrome di Down, queste possono avere un impatto positivo e aiutarle a raggiungere anche gli obiettivi più inaspettati. Il Premio per la sezione istituzionale è andato al tenente colonnello Guido Bramante, portavoce del commissario straordinario gen. Figliuolo, per aver coordinato con competenza e spiccate doti umane i rapporti con gli organi di informazione italiani e stranieri, ma soprattutto con le popolazioni dell’Italia Centrale colpite dairecenti alluvioni, dai terremoti e segnatamente durante l’emergenza della pandemia di Covid. La cerimonia di consegna dei premi si svolgerà nell’ambito della 45°edizione del Premio Ischia Internazionale di giornalismo il 28 e 29 giugno. Il premio è patrocinato dalla Regione Campania, dal Comune di Lacco Ameno d’Ischia, dall’Istituto per il Credito Sportivo edalla Siae, con il contributo dell’ACI – Automobil Club Italia dal Gruppo Unipol,Gruppo Menarini, da Mundys e da A2A Life Company.Media Partner della manifestazioneSKYTG24 – Italpress e Data Stampasrl.

Martina Fuga, nata a Venezia, è milanese di adozione. Si occupa di comunicazione e di diversità, equità e inclusione. È presidente e responsabile della comunicazione di Coor Down, il coordinamento nazionale delle associazioni che promuovono i diritti delle persone con sindrome di Down e disabilità intellettiva. Dal 2015 coordina la realizzazione delle pluripremiate campagne di comunicazione di Coor Down, realizzate in occasione della Giornata Mondiale della sindrome di Down sottola direzione creativa di Luca Lorenzini e Luca Pannese di Small NYe in partnership con diverse organizzazioni no profit internazionali. È partner di Kopernicana dove si occupa di progetti di formazione e consulenza sui temi della Diversity Equity & Inclusione di comunicazione strategica. Ha pubblicato per Mondadori Electa “Lo zaino di Emma”nel 2014, “Giù per la salita” per Erickson nel 2019 e “Diciotto” per Salani editore nel 2024. Nel 2015 e nel2016 è stata speaker alla World Down Syndrome Day Conference alle Nazioni Unite di New York e nel 2019 ha tenuto un talk al TEDx di Pescara da ltitolo “Embracing Diversity”.

Guido BRAMANTE, Tenente Colonnello dei Carabinieri è nato a Pavia. coniugato con il Maggiore dei Carabinieri Valentina D’Acquisto, ha3 figli. È giornalista pubblicista dal 1996, iscritto all’ordine dei giornalisti del Lazio ed ex Direttore Responsabile della testata telematica www.carabinieri.it dal 2002 al2019. E’ attualmente “Capo Ufficio Comunicazione” del Gen. C.A. Francesco Paolo Figliuolo, Commissario Straordinario per la ricostruzione nei territori colpiti da alluvione in Emilia-Romagna,Toscana e Marche e “Media Advisor”del Comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze(COVI). Presso il Gabinetto del Ministro della Difesa ha coadiuvato nell’attività di comunicazione, in Italia e all’Estero i Ministri, Roberta Pinotti, Elisabetta Trenta e Lorenzo Guerini nei due mandati da Ministro.