PROCIDA ISOLA DELLA SCIENZA, OSPITATI 24 RICERCATORI DI OGNI PARTE DEL MONDO


26
Dal 30 marzo al 6 aprile Procida ha ospitato, presso i locali dell’ex conservatorio delle Orfane a Terra Murata messi a disposizione dal Comune di Procida, il corso dal titolo “Population genomics: Background, tools and programming” finanziato dalla prestigiosa organizzazione europea European Molecular Biology Organization (EMBO). Il corso è stato organizzato dalla dott.ssa  Vincenza Colonna dell’Istituto CNR di Genetica e Biofisica “Adriano  Buzzati-Traverso” di Napoli e dalla dott.ssa Chiara Batini dell’Università inglese di Leicester ed ha come argomento l’analisi teorico-pratica delle più recenti metodiche di studio genetico e genomico di popolazioni umane e non.
Al corso hanno partecipando 24  studenti e ricercatori universitari di 16 paesi diversi di tutto il  mondo, dall’Argentina al Giappone, dalla Malesia all’Armenia. Questo  evento si svolge nell’ambito del progetto “Procida isola della Scienza”, ideato dal Prof. Marco Salvemini del Dipartimento di Biologia dell’Università Federico II di Napoli, ed organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale di Procida, con l’intento di contribuire
a diffondere la cultura scientifica sull’isola. Nell’ambito dello stesso  progetto sono in programma altri eventi scientifici, ad iniziare dal  workshop dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica, previsto per  gli inizi del mese di Ottobre 2019, che avrà come tema il coinvolgimento  della società civile in progetti di controllo di insetti dannosi alla
salute umana.