PROCIDA PARTECIPA AL BANDO “EDUCARE IN COMUNE”

59

Procida partecipa al Bando “Educare in Comune”

Sara Esposito, Consigliere con Delega alle Politiche Sociali ha condiviso sul suo Profilo Facebook un aggiornamento riguardo il Bando Nazionale “Educare in Comune”

“Guardiamo oltre, guardiamo lontano.

Bando Nazionale: ‘Educare in Comune’ promosso dal Dipartimento delle Politiche della Famiglia.

A causa della pandemia sanitaria legata al Covid-19, la situazione sociale, economica e culturale dei minorenni è letteralmente peggiorata.
Con questa premessa il Dipartimento delle Politiche della Famiglia propone un Bando Nazionale, lanciando una sorta di sfida ai Comuni, chiedendo azioni concrete per restituire protagonismo agli attori locali della
<<comunità educante>> .
L’intento è quello di sperimentare, attuare e consolidare sui territori modelli e servizi di welfare di comunità nei quali le persone di minore età e le proprie famiglie diventino protagonisti sia come beneficiari degli interventi sia come soggetti attivi di intervento.
3 aree di intervento a cui potersi candidare, con apposite proposte progettuali:
A) Famiglia come risorsa
B) Relazione ed Inclusione
C) Cultura, arte e ambiente
Come Amministratori abbiamo deciso di raccogliere la sfida e con delibera di giunta del 29 dic 2020 abbiamo deliberato il nostro indirizzo politico in tal direzione.
Desiderosi di fare sempre il meglio per il nostro territorio – grazie a chi mi ha spinto e sostenuto fattivamente in questa che è stata una bellissima esperienza Luigi Primario e Rossella Lauro – in data 5 feb 2021 abbiamo diffuso un Avviso Pubblico finalizzato all’acquisizione di manifestazione d’interesse per l’ individuazione di partner di progetto.
Sin da subito abbiamo suscitato grande interesse e pertanto numerosi sono stati i partner che si sono candidati a co-progettare.
Scaduti i termini della manifestazione di interesse, esaminati i requisiti richiesti ai partner (grazie alla professionalità e all’impegno della Segretaria Comunale Dott.ssa V. Terranova) insieme all’instancabile Luigi Primario Consigliere Comunale con delega alle Politiche Giovanili abbiamo co-progettato per il nostro territorio.
Un’altra esperienza ricca ed importante che ci ha permesso di incontrare persone straordinarie con la stessa nostra voglia di mettersi in gioco per il ‘bene comune’.
Con scadenza 1 Marzo, oggi ci siamo candidati con 3 grandi proposte progettuali.
A) <<Famiglie in gioco>>
€ 349.548,00
B) <<Procida Creative and Education lab>>
€ 348.700,00
C) <<La Cultura non Isola…i più piccoli>> laboratori creativi e digitali dell’isola di Procida
€ 342.600,00
Grazie ai tanti partner che si sono resi disponibili: MANN- Museo Archeologico Nazionale di Napoli- , Istituto Comprensivo Statale 1 C.D.- Capraro, Associazione ‘Casa del Contemporaneo’, Cooperativa Dolce Nido, British Institute Napoli Centro, Associazione ‘Mattia Fagnoni’ – onlus, Associazione ‘ Le Scimmie’ , Cooperativa sociale ASAT Ischia , Associazione ‘ Gabbiani’
continueremo a desiderare il meglio per la nostra Isola e per la nostra Comunità”