PROCIDA, SQUILLA IL TELEFONO: IL SINDACO INVITA I CITTADINI A VACCINARSI

8
Il telefono fisso di 2000 famiglie procidane ha squillato in queste ore veicolando la voce del sindaco, Dino Ambrosino, e un messaggio di fondamentale importanza per la cittadinanza: l’invito ad aderire alla campagna vaccinale di massa che entrerà nel vivo mercoledì 28 aprile. “Buonasera, sono il sindaco”, esordisce l’audiomessaggio registrato e affidato a un’App che ne ha automatizzato l’invio: poi, il promemoria di alcune informazioni utili (per esempio, la concomitante chiusura in questi giorni degli uffici comunali rivolti al pubblico, visto che l’hub vaccinale è al Municipio) e l’augurio informale di una buona serata. Tra i primi ad introdurre, già prima della pandemia, l’appuntamento con le dirette Facebook del primo cittadino, il Comune di Procida non trascura dunque gli strumenti tradizionali. Compreso il telefono di casa.