PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, 2800 ASSUNZIONI AL SUD: ECCO COME PARTECIPARE

9

Il bando per l’assunzione è a tempo determinato per 2800 tecnici e laureati da inserire nelle pubbliche amministrazioni del Sud. E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (serie Concorsi n.27 del 6 aprile 2021).

L’obiettivo è assumere nuova forza lavoro entro agosto 2021 e potenziare le strutture degli enti locali (dai comuni alle regioni) con l’inserimento di nuove figure di formazione specialistica medio-alta, finalizzata a realizzare i progetti del Recovery Plan.

La scadenza per le domande è fissata al 21 aprile e i vincitori del concorso saranno assunti con contratto a tempo determinato per un massimo di 36 mesi.

I PROFILI RICHIESTI

1412 funzionari esperti  tecnici (Codice FT / COE) con competenza in materia di supporto e progettazione tecnica, esecuzione di opere e interventi pubblici e gestione dei procedimenti:
Gestione rendicontazione e controllo: 918 Funzionari esperti  in gestione, rendicontazione e controllo (Codice FG / COE) con competenza in materia di supporto alla programmazione e pianificazione degli interventi, nonché alla gestione, al monitoraggio e al controllo degli stessi ivi compreso il supporto ai processi di rendicontazione;
Innovazione sociale: 177 Funzionari esperti  in progettazione e animazione territoriale (Codice FP / COE) con competenza in ambito di supporto alla progettazione e gestione di percorsi di animazione e innovazione sociale fondati sulla raccolta dei fabbisogni del territorio e la definizione e attuazione di progetti / servizi per la cittadinanza;
Amministrazione e area giuridica: 169 esperti amministrativi giuridici  (Codice FA / COE) con competenza in ambito di supporto alla stesura ed espletamento delle procedure di gara ovvero degli avvisi pubblici nonché della successiva fase di stipula, esecuzione, attuazione, gestione, verifica e controllo degli accordi negoziali;
Process data analysis: 124 esperti analisti informatici  (Codice FI / COE) con competenza in materia di analisi dei sistemi esistenti e definizione di elementi di progettazione di dati logici per i sistemi richiesti dai fabbisogni di digitalizzazione delle amministrazioni. Identificazione e progettazione di chiavi per i dati e definizione di cataloghi di dati. Definizione e realizzazione delle condizioni di interoperabilità per l’acquisizione e scambio di dati.
È possibile accedere al bando di concorso con tutte le lauree. A questo titolo andranno sommati gli ulteriori riconoscimenti accademici o professionali specialistici.

REGIONI ED ENTI INTERESSATI

Le assunzioni sono volte ad occupare le seguenti posizioni:

107 posti nelle Amministrazioni delle 8 Regioni del Sud: Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria, Sicilia, Sardegna;
76 posti per le Province;
35 posti per le 7 Città metropolitane;
364 posti per i Comuni capoluogo;
160 posti per i Comuni delle aree interne;
155 posti per i Comuni con più di 50.000 abitanti;
146 posti per i Comuni medi;
943 per i Comuni più piccoli
757 posti per le Aggregazioni di Comuni;
57 posti presso altri Enti coinvolti nel processo di progettazione del PNRR.
COME PARTECIPARE

La domanda di ammissione al concorso, (secondo quanto previsto dall’art. 4 del bando), deve essere presentato  esclusivamente  per via telematica, attraverso  SPID , compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “ Step-One 2019 ”, raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo  https://www.ripam.cloud  entro  il 21 aprile 2021 .