REGIONE CAMPANIA CHIEDE AUTONOMIA, ECCO GLI AMBITI


37

Ecco la richiesta ufficiale di autonomia differenziata avanzata dalla Campania. Gli ambiti sono: tutela e sicurezza lavoro; istruzione tecnica e professionale; internazionalizzazione imprese e commercio con l’estero; ricerca e innovazione; governo del territorio; ambiente; infrastrutture e lavori pubblici; tutela salute; agricoltura, fauna e acquacoltura; beni culturali, spettacolo e sport; giustizia di pace; partecipazione a formazione e attuazione diritto Ue; coordinamento finanza pubblica e tributi.
Nella lettera al premier e al ministro per gli Affari regionali, De Luca, sottolinea che la Regione Campania “considera sacro e inviolabile il principio della unità e della solidarietà nazionale; considera irrinunciabile l’obiettivo del superamento del divario Nord-Sud; accetta pienamente la sfida dell’efficienza e del rigore amministrativo ed è impegnata a combattere ogni realtà di disamministrazione, spreco, incapacità amministrativa, clientela e lamentazione presente in qualche area del Sud”. (ANSA)