RESISTENZA, ARRESTATO E CONDANNATO SALVATORE CHARTIER


81

Gli agenti del commissariato di polizia di Ischia, guidati dal vicequestore Alberto Mannelli, hanno tratto in arresto con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale il 43enne ischitano Salvatore Chartier. I poliziotti si sono recati in un’abitazione di via Leonardo Mazzella a seguito di una segnalazione e qui l’uomo, alla presenza dei tutori dell’ordine, non aveva un atteggiamento collaborativo ma spintonava gli agenti per raggiungere una stanza dove si trovavano due donne e due bambini, entrambi figli dello Chartier. L’uomo veniva così arrestato per il reato di resistenza: nei suoi confronti veniva disposto il processo per direttissima che si è svolto nella mattinata di oggi: il giudice del tribunale di Napoli lo ha condannato a tre mesi di reclusione.