RIPASCIMENTO A SAN MONTANO, AL VIA LE OPERAZIONI

114

Il Negombo informa che nella serata di lunedì 26 luglio sono iniziate le operazioni di ripascimento manutentivo della spiaggia di San Montano.

Il lavoro si rende necessario per ripristinare il profilo originario dell’arenile, prima difesa della costa, dopo le mareggiate invernali. Gli interventi – svolti da professionisti del settore e a carico del Negombo e dello stabilimento “San Montano” – dureranno appena 4 giorni e verranno svolti di notte, così da consentire la piena fruizione della spiaggia durante le ore giornaliere.

Le operazioni, svolte in condizioni di totale sicurezza, sono il frutto di un intenso lavoro che ha visto coinvolti i progettisti professionisti Diego Paltrinieri e Giancarlo Faina e l’impresa Engineering Planning Construction Srl, altamente qualificata per questo genere di interventi.

Nonostante i lavori necessitassero di una semplice comunicazione agli enti proposti, abbiamo chiesto – e ricevuto – anche il nulla osta a procedere da parte della Regione Campania e del Regno di Nettuno. Per tutelare la salute dei bagnanti, invece, è stata commissionata all’Università Federico II l’analisi di campioni di sabbia, al fine di verificare che i sedimenti fossero idonei sia dal punto di vista granulometrico che batteriologico.

Infine, abbiamo richiesto le ordinanze per la sicurezza della balneazione ai Comuni di Lacco Ameno e Forio e all’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia. Giunti alla fine di questo percorso, abbiamo potuto dare il via ai lavori che termineranno entro 4 giorni, interessando anche la porzione di spiaggia libera.

Specifichiamo che l’attività è stata condotta in sinergia reciproca col Comune di Serrara Fontana: la collaborazione pubblico-privato ha permesso di condividere gli attori preposti all’attività manutentiva, così da abbattere i costi. Pertanto, auspichiamo che quest’intervento possa ispirare anche gli altri colleghi balneari, nell’interesse del nostro turismo e soprattutto della risorsa mare.