RIPETITORE TIM, CASTAGNA: ABBIAMO SEGUITO LA STRADA GIUSTA, SMENTITI GLI SCETTICI

56

“Abbiamo sempre avuto fiducia con la giustizia e adesso più che mai mi piace sottolineare che le cose le facciamo con raziocinio e in maniera ponderata e non certo con prepotenza. La piega che stanno prendendo gli eventi avvalora l’operato dell’amministrazione e questa vuole essere anche la risposta a chi sosteneva che il Comune avesse chissà quali interessi o peggio ancora avesse sbagliato la procedura da seguire”. Così si è espresso il sindaco di Casamicciola, Giovan Battista Castagna, commentando la notizia legata alla rinuncia all’istanza cautelare della Tim nella vicenda legata al ripetitore di via Monte della Misericordia, che così sarà finalmente rimosso. Il primo cittadino ha poi aggiunto: “Desidero ringraziare gli avvocati Morgera e Palomba che ci hanno brillantemente rappresentato, l’ufficio tecnico e l’amministrazione tutta che in questa delicata vicenda non ha fatto mancare l’apporto, ciascun componente per quanto di propria competenza”. Ritornando però all’udienza di oggi, gli avvocati Morgera e Palomba avevano preparato una memoria nella quale chiedevano ai giudici del Tar di “dichiarare l’inammissibilità e/o l’infondatezza dell’avversa istanza cautelare, con revoca del decreto monocratico emesso”