RISCHIO DASPO A BUONOCORE CIBELLI, L’ISCHIA CALCIO: TUTTO SI CHIARIRA’

43

SSD Ischia Calcio, alla luce delle notizie giornalistiche inerenti l’avvio di procedimenti amministrativi nei confronti di due tesserati, comunica che resta a disposizione per fare chiarezza su quanto accaduto al termine della gara interna contro il Napoli United. Nel concitato dopo partita, si è verificato un momento di tensione che non ha pregiudicato l’ordine pubblico. La Società confida in una risoluzione dell’accaduto nelle sedi opportune, in attesa che vengano espletati gli atti e comunicati ai nostri tesserati. “Al termine della partita contro il Napoli United – dice il presidente Pino Taglialatela – c’è stato un momento di tensione dettato dal risultato del campo, di quelli che se ne verificano in tutte le categorie calcistiche e non. Nell’occasione, gli animi erano surriscaldati, i toni sono stati accesi ma posso garantire che quanto verificatosi riguardava solo un diverbio con tesserati della squadra ospite, tanto è vero che gli ufficiali di gara non hanno inteso sanzionare la nostra Società con alcun provvedimento. In questi attimi di tensione, si è verificato un equivoco con le Forze dell’Ordine. L’accaduto è già stato chiarito in maniera diretta nell’immediatezza dei fatti (con tanto di nostre scuse. La nostra posizione sarà ulteriormente ribadita nelle sedi opportune. Ci dispiace dell’accaduto – sottolinea il presidente Taglialatela – perché con le Forze dell’Ordine c’è da sempre massima collaborazione, rispetto e gratitudine per tutto quello che fanno, in casa e in trasferta”.