SCATTANO I SENSORI, LA LITORANEA CHIUSA DOPO L’ALERT

6

Stop al transito sulla Statale.I sistemi di allerta lanciano l’allarme. La strada principale di Ischia resta off limits e interdetta con New Jersey. In ottemperanza alle disposizione dei piani di protezione civile e alla ordinanza del Commissario Straordinario N.18 DEL 20 gennaio 2023 è stata disposta la  proroga delle misure Ordinanza del Commissario Straordinario n. 15 del 19 gennaio 2023 – Disposizioni in merito alla percorribilità del tratto di strada ex SS 270 Isola Verde via Tommaso Morgera altezza km26+100 a seguito dell’AVVISO REGIONALE DI ALLERTA meteo gialla prorogata fino a domani. In particolare il COC ed il presidio della Polizia Municipale del detto tratto di strada ha ricevuto intorno alle 15 di oggi il segnale di allerta che come stabilito dai piani emergenziali dipose la chiusura al traffico al fine di bloccare il transito di veicoli e persone, precisando che in assenza di detto segnale, la circolazione continuerà a senso unico alternato semaforico. Quest’ultimo è accessibile in tempo reale alla Città metropolitana, al Comune e alla sala operativa regionale di protezione civile.Sebbene si presuma si tratti di un falso allarme. La strada resterà chiusa fino a domani e fino a nuovo sopralluogo sul versante. La Città metropolitana, insieme al Comune gestisce il presidio tecnico operativo permanente, in grado di attivarsi anche a seguito di eventuali allerte trasmesse dal sistema di monitoraggio della frana.L’isola resta paralizzata. Chiusa al traffico veicolare e pedonale il detto tratto di strada, infatti, ad esclusione dei soli mezzi di soccorso, emergenza, trasporto rifiuti, trasporto dei sanitari che devono raggiungere il locale ospedale e autobus EAV a vuoto.Durante la chiusura al traffico, il transito sarà deviato su via Eddomade, via Principessa Margherita (altezza Hotel Gran Paradiso) fino a Piazza Marina per raggiungere la SS270, in entrambi i sensi di marcia. Nel tratto di via Principessa Margherita il transito sarà consentito a senso unico alternato regolato da impianto semaforico. Data la conformazione delle strade sopra indicate non è consentito il transito dei veicoli superiori a 6 mt di lunghezza o 7 t.Le scuole sull’isola saranno riaperte. La viabilità potrà essere garantita dai percorsi alternativi. E’ quanto stabilisce, di fatto, l’Ordinanza del Commissario delegato per l’emergenza di Ischia, Giovanni Legniniche autorizza anche il Comune di Casamicciola a realizzare una viabilità provvisoria alternativa in via Eddomade e via Regina Margherita.Le relazioni geotecniche sul costone franato, prodotte dall’Università del Sannio e dalla Federico II di Napoli, insieme ai sopralluoghi effettuati dagli esperti dell’Università di Firenze, che hanno installato un sistema di monitoraggio sugli edifici soprastanti il costone, e dai tecnici di Comune, Città metropolitana e struttura commissariale, hanno confermato un quadro tale da permettere, solo con alcune precauzioni, il ripristino della circolazione sulla principale arteria stradale dell’isola.