SHOAH, GLI STUDENTI DELLA CAPRARO DI PROCIDA PREMIATI AL QUIRINALE

2

. Importante riconoscimento quello ricevuto dall’Istituto Comprensivo Procida 1° C.d. “Capraro” di Procida nell’ambito della cerimonia di premiazione della XXII edizione del concorso “I Giovani ricordano la Shoah” che si è svolta, nei giorni scorsi, al Quirinale presieduta dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dal Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara e dalla Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Noemi Di Segni. La scuola di Procida, nelle classi 3A e 3D è stata presente all’evento con la propria opera preparata, con la dirigente dott.ssa Rossella Salzano. Il titolo dell’opera è intitolato “Meina 1943: Dal lago brandelli di memoria”.  Il video, realizzato dalla “Capraro”, narra la tragedia della strage di Meina e documenta il processo di ricostruzione delle identità delle sedici vittime. Il tutto attraverso gli oggetti personali conservati in uno scrigno di memoria riemerso dal lago.

Gli studenti, selezionando gli oggetti di uso quotidiano di ciascun membro delle famiglie colpite, danno in modo metaforico voce alle storie uniche di ognuna delle vite spezzate. I ragazzi, si legge nella motivazione, hanno dimostrato una notevole efficacia comunicativa e una forte capacità di suscitare emozioni. Apprezzata la fedeltà storica della narrazione e la scelta di approfondire un capitolo di storia meno conosciuto a livello nazionale. Ieri pomeriggio alle 17.30 si è svolta la manifestazione di celebrazione dell’evento presso l’atrio della Scuola Media in via Flavio Gioia. Alle bravissime ragazze e ai bravissimi ragazzi va il nostro applauso, unitamente alla dirigente scolastica, al personale docente e non docente coinvolto. Il nome di Procida raggiunge i livelli più alti dello Stato e le capacità della nostra scuola media riesce a trionfare e a farsi apprezzare. Bravi!