SISMA, PER I DOCENTI DEI COMUNI DEL CRATERE CONFERMATA PERMANENZA SULL’ISOLA

1

Con l’ordinanza 208 del 2 agosto il Ministero dell’istruzione trasmette i criteri generali di utilizzazione del personale docente, educativo e ATA nelle scuole dei Comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno dell’isola di Ischia Ecco i criteri di utilizzazione: C. 1. Il personale docente, educativo e ATA con contratto a tempo indeterminato, titolare nelle scuole dei Comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno, presta servizio nella scuola di titolarità, funzionante anche presso strutture temporanee o preesistenti organizzate secondo doppi turni. L’utilizzazione avviene anche a disposizione, purché non ci siano posti vacanti e disponibili nel medesimo Comune, nella medesima tipologia di posto e/o classe di concorso di appartenenza. C. 2 Il personale docente, educativo e ATA con contratto a tempo indeterminato, che alla data del 21 agosto 2017 era residente, e quindi con dimora abituale, nei Comuni di cui al comma 1, in costruzioni crollate, o tutt’ora inagibili o indisponibili, può essere utilizzato a domanda, anche a disposizione, con le modalità di cui al comma 4, nel Comune di residenza o prossimo, secondo le proprie necessità. Sono adottati gli interventi più idonei per adeguare le consistenze dell’organico di diritto alle situazioni di fatto, al fine di garantire il buon andamento delle attività didattiche e la tutela delle posizioni lavorative del personale. C. 3 Il personale docente, educativo e ATA con contratto a tempo indeterminato, che alla data del 21 agosto 2017 era residente, e quindi con dimora abituale, nei Comuni di cui al comma 1, può essere utilizzato a domanda, con le modalità di cui al comma 4, sui posti disponibili alla data di adozione della presente ordinanza, presso istituzioni scolastiche collocate nel Comune di residenza o nell’isola di Ischia, in subordine al personale di cui al comma 2. C. 4 Il personale di cui ai commi 2 e 3 può presentare domanda di utilizzazione, secondo le modalità previste dal Codice dell’amministrazione digitale (es. posta elettronica certificata), all’Ufficio scolastico regionale di destinazione, entro il 12 agosto 2022. L’Ufficio scolastico regionale provvede ad assegnare la sede di servizio entro il secondo giorno lavorativo successivo alla ricezione dell’istanza. C 5 Il personale di cui al comma 2, che deve raggiungere una diversa sede di servizio per l’anno scolastico 2022/2023, prende servizio successivamente all’adozione del provvedimento di cui al comma 4. ORDINANZA , 2022-08-04 16:18:00, Con l’ordinanza 208 del 2 agosto il Ministero dell’istruzione trasmette i criteri generali di utilizzazione del personale docente, educativo e ATA nelle scuole dei Comuni di Casamicciola