SOCCORSO IN MARE, SALVATO BAGNANTE IN DIFFICOLTA’ AL LARGO DELLE COSTE ISCHITANE

6

Nel tardo pomeriggio di ieri, 17 settembre 2022, è giunta una segnalazione sul numero 1530 di Emergenza in mare della Capitaneria di porto di Napoli, che prontamente ha allertato la Sala Operativa della Guardia Costiera di Ischia, circa la presenza in mare al largo della costa di Ischia di un bagnante che nuotava con rilevanti difficoltà. La Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale marittimo di Ischia ha disposto l’immediato intervento della unità SAR CP 807 al fine di ricercare la persona in difficoltà. Giunti in zona al largo del Castello Aragonese sono iniziate le ricerche rese ancora più complesse in quanto eseguite durante le ore serali e per le particolari condizioni meteomarine con onde e forti correnti in direzione sud ovest che spingevano la malcapitata verso il largo. Anche grazie al supporto di ulteriori segnalazioni e indicazioni da parte di persone poste in posizione sopraelevata, la
malcapitata è stata individuata a circa 1 miglio dalla costa dalla MV CP SAR 807 e prontamente recuperata. Pertanto la Motovedetta ha diretto per il pronto rientro nel porto di Ischia dove era già presente un’ambulanza del 118 per prestare le prime cure. Verificato il buono stato di salute della bagnante, nonostante l’evidente spavento, la stessa è stata prontamente dimessa. Il dispositivo messo in atto dal Corpo della Capitanerie di Porto – Guardia Costiera costituisce la massima espressione dell’espletamento dei compiti di Ricerca e Soccorso (SAR) volto alla tutela e alla salvaguardia della vita umana in mare. Si
raccomanda a tutti gli utenti del mare prima di intraprendere la balneazione di effettuare un controllo preventivo delle condizioni meteo marine, così da non incorrere in situazioni di potenziale pericolo.