SPACCIANO BANCONOTE FALSE A PROCIDA, DENUNCIATI IN DUE


34

Brillante operazione dei carabinieri della Stazione di Procida, guidati dal cap. Andrea Centrella, che hanno denunciato in stato di libertà due giovani ragazzi provenienti da Scampia, uno dei quali minori. I due sono accusati di spaccio di monete false: secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma i due avevano speso diverse 50 euro contraffatte, poi a far muovere gli investigatori la telefonata di un commerciante insospettito dalla banconota. I carabinieri, che avevano già fermato i due allo sbarco sull’isola in mattinata (rilasciandoli dopo un controllo dal quale non era emerso nulla di irregolare), dopo aver ricevuto la descrizione dall’esercente, si sono subito messi sulle loro tracce acciuffandoli di lì a poco. Addosso custodivano ancora la somma 800 euro falsi in banconote da 50.

 

SHARE