“STOP AI CANTIERI PER LA SALUTE DI TUTTI”: L’APPELLO DI CASARTIGIANI EDILI NAPOLI

0

Con Ordinanza n. 19 del 20 marzo, il Presidente della Regione Campania ha stabilito, tra l’altro, lo stop ai cantieri edili privati, salvo gli interventi urgenti per garantire la sicurezza degli immobili, e valutazione della rinviabilità dei lavori nei cantieri a committenza pubblica, ovviamente a eccezione di quelli riguardanti edilizia sanitaria e reti di pubblica utilità.

“L’ordinanza – ha dichiarato il presidente Casartigiani Edili Napoli Maurizio Frantellizzi – sarà in vigore fino al 3 aprile prossimo, salvo proroghe. Nel caso in cui i lavori proseguano per ragioni di urgenza, è obbligatorio l’uso di dispositivi di protezione individuale. In questo momento difficile e angoscioso, siamo pienamente coscienti dei sacrifici a cui siamo chiamati ma, per il bene dei nostri lavoratori, delle loro famiglie, di noi stessi e di tutti i cittadini, mi appello al senso di responsabilità di ognuno di noi ad attenersi alle disposizioni emanate”.

Nella stessa ordinanza il Governatore De Luca ha richiamato le Amministrazioni pubbliche al rispetto delle norme vigenti su limitazione della presenza del personale e telelavoro. La presenza fisica dei dipendenti deve essere limitata ai soli casi strettamente indispensabili e l’accesso del pubblico va disciplinato comunque mediante prenotazione.