SUORE INDAGATE, LA CALCATERRA ATTIVA L’AMBITO E DISPONE VERIFICHE

7

Il Commissario Straordinario di Casamicciola Terme, Simonetta Calcaterra, profondamente colpita dalla triste vicenda che coinvolge quattro suore dell’Istituto religioso Santa Maria della Provvidenza e i minori ospitati nella struttura, appresa nella giornata di ieri la notizia oggetto di indagine, ha immediatamente seguito e compulsato le attività della coordinatrice e delle assistenti sociali dell’Ambito n. 13 per un’attenta verifica sulla situazione esistente all’interno dell’Istituto, in primo luogo per quanto riguarda le condizioni dei bambini, che sono risultate fortunatamente buone. Inoltre, è stata accertata dall’Ambito la possibilità di consentire la permanenza dei minori nella struttura e quindi la operatività della stessa, in quanto la Rappresentante Legale della Congregazione Discepole Santa Teresa del Bambino Gesù ha inviato altre suore in sostituzione di quelle allontanate, garantendo in tal modo il giusto rapporto tra il numero di bambini ospitati e le operatrici per il funzionamento della struttura di accoglienza.

Il Commissario Straordinario, previa intesa con il Sindaco di Ischia, Comune capofila dell’Ambito n. 13, continua a seguire, con la massima attenzione e attraverso l’Organismo preposto, gli sviluppi della vicenda ed assicura ogni tempestiva azione si rendesse necessaria allo scopo di garantire prioritariamente il benessere dei minori all’interno dell’Istituto.