TERREMOTO, CHIESTA LA PROROGA DELLO STATO DI EMERGENZA


58

Si é tenuta oggi a Palazzo Santa Lucia, una riunione di coordinamento e aggiornamento con i Comuni dell’area Vesuvio e Flegrea (presenti sindaci e amministratori), con il Capo Dipartimento di Protezione Civile Nazionale Angelo Borrelli e il Presidente Vincenzo De Luca
La riunione ha puntato l’attenzione sulla necessità di portare a conclusione l’attività di sottoscrizione dei protocolli di gemellaggio tra i 30 comuni dell’area del Vesuvio e Flegrea, prevedendo una tempistica stringata per gli adempimenti dei comuni. L’obiettivo è concludere l’attività di sottoscrizione con tutte le regioni
Italiane coinvolte che cureranno la accoglienza delle popolazione a rischio entro il mese di febbraio.
La riunione è stata l’occasione per fare il punto tra il presidente della Regione Campania e il Capo dipartimento sulle esigenze della Protezione Civile Regionale, oltre che sulla programmazione per la implementazione delle strumentazioni e delle attività in capo alla colonna mobile regionale al fine di affrontare al meglio le emergenze territoriali e regionali.