TOP 50 PIZZA WORLD, C’E’ ANCHE L’ISCHITANO IVANO VECCIA

756

Un nuovo prestigiosoriconoscimento per il pizzaiolo ischitano Ivano Veccia di Qvinto Restaurant (Roma): il locale capitolino si è aggiudicato, infatti,il venticinquesimo posto a 50 Top Pizza World, la guida che ha premiato le 100 migliori pizzerie mondiali. L’evento internazionale si è svolto a Napoli, presso ilTeatro di Corte di Palazzo Reale. Un risultato importante e un’ulteriore conferma per il lavoro di Veccia nella Capitale, che colloca la sua pizza tra le migliori del panorama mondiale e che conferma il suo particolare talento davanti al bancone.

La serata di 50 Top Pizza World è stata organizzata dai curatori della guida Luciano Pignataro, Barbara Guerra e Albert Sapere, a completamento di un percorso iniziato a Milano al Teatro San Babila con 50 Top Europa, proseguito poi a New York con 50 Top Usa e al Mercadante di Napoli, lo scorso luglio, con 50 Top Pizza Italia e, infine, a Bangkok, ad agosto, con 50 Top Asia.

Tra le pizze protagoniste del prossimo menu autunnale di Ivano Veccia, è impossibile non citare la Mastunicola, un grande classico della tradizione, condita con strutto aromatico fatto in casa, pancetta, pecorino, basilico e pepe. Sul menu della pizzeria di Qvintospicca anche la pizza fritta classica: due dischi di pasta e unripieno di ricotta di bufala, cicoli, pancetta di maiale pressata, basilico, provola e Mamma Bruna grattugiato (il monolatte di razza Bruna) di GiuseppeIaconelli.Imperdibile, infine, una delle sue migliori proposte: la Pizzaiuolo, conSan Marzano Dop, fior di latte affumicato, sette tipi di pepeprovenienti da tutto il mondo e olio Evo affumicato fatto in casa.