TRAGEDIA A ISCHIA: COLTO DA MALORE IN STRADA, MUORE A 46 ANNI


3103

Una tragedia assurda, di quelle che non trovano spiegazioni. Poco fa è morto ad Ischia S.P., 46 anni, operaio. L’uomo alloggiava presso l’Hotel Re Ferdinando e domattina avrebbe dovuto prendere servizio presso il cantiere dove sono in corso i lavori di realizzazione del parcheggio ex Jolly. S.P. era uscito dalla struttura ricettiva e stava attraversando la strada quando si è accasciato al suolo. Immediato è scattato l’allarme, il primo a lanciare i soccorsi è stato un autista dell’Eav che ha assistito alla scena del mancamento avvertito dalla vittima. Sul posto è giunta l’ambulanza del 118, poi di lì a poco anche gli agenti del commissariato di polizia di Ischia, guidati dal vicequestore Alberto Mannelli. Per oltre venti minuti i sanitari hanno provato a rianimare l’uomo sul posto, prima di doversi arrendere alla tragica fatalità e dichiararne l’avvenuto decesso. Sul posto si era portato anche il sindaco d’Ischia, Enzo Ferrandino.