TRAGEDIA TRA ISCHIA E POZZUOLI, MUORE A BORDO DEL TRAGHETTO QUIRINO

337

Stamattina, durante la traversata tra Ischia e Pozzuoli, si è verificata una tragedia a bordo del traghetto Quirino della compagnia Medmar.
Un passeggero di nome Ettore Tarelli, ex responsabile di banca di 74 anni che viveva sull’isola d’Ischia, è stato trovato senza vita sulla poltrona sulla quale era disteso.
Nonostante sembrasse che stesse dormendo, alcuni segni del suo corpo avevano destato preoccupazione tra i passeggeri, come il colore scuro delle mani e le braccia distese
verso il basso.
Il personale di bordo è stato immediatamente allertato dai passeggeri e un medico, il dott. Parisi, che si trovava sullo stesso traghetto, è intervenuto prontamente. Purtroppo, il dottore ha potuto solo constatare il decesso del passeggero, probabilmente a causa di un attacco cardiaco.
Secondo i presenti, il Tarelli non ha chiesto aiuto prima del suo decesso, pertanto nessun soccorso è stato possibile.
L’equipaggio ha quindi organizzato lo sbarco dei passeggeri a Pozzuoli, conducendoli attraverso corridoi lontani dal corpo senza vita del Tarelli.