TRUFFA ANZIANI, SOTTRAE 5.400 EURO A CASAMICCIOLA: PRESO DALLA POLIZIA, BOTTINO RECUPERATO

6

Aveva provato una prima truffa a Barano, ma l’operazione non gli era riuscita. Poi, con lo stesso taxi che da Ischia lo aveva accompagnato nel Comune collinare, si è spostato a Casamicciola. Qui, con l’aiuto di complici centralinisti, ha messo in atto la truffa del finto nipote ai danni di una anziana signora residente nel Comune termale che ha dapprima consegnato la somma di 1.900 euro in contanti, poi una seconda tranche di 3.500. La terza, che sarebbe stata molto più cospicua, non è stata messa nelle mani del delinquente solo perchè il vero nipote, arrivando a casa della nonna, ha capito il raggiro che era stato posto in essere. Sono entrati allora in azione gli agenti del commissariato di polizia di Ischia, guidati dal vicequestore Ciro Re, che al termine di un’indagine lampo hanno fermato e identificato un 17enne napoletano pluripregiudicato che è stato denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria. Il denaro è stato interamente recuperato e restituito alla proprietaria.