TURISMO, DALL’EBTC 350MILA EURO PER I LAVORATORI DEL SETTORE

107

Buone notizie per gli stagionali. Il consiglio direttivo dell’Ente Bilaterale Turismo Campania (Ebtc), nel corso dell’ultima riunione,  ha valutato l’adozione di interventi a sostegno di lavoratori e imprese del turismo colpiti dalla crisi economica indotta dal Coronavirus, per un ammontare complessivo di circa 350mila euro.  Le misure discusse si articoleranno in due gruppi. Per quanto riguarda il primo, in vista di una ripresa dell’attività turistica che si spera possa avvenire nel più breve tempo possibile, l’Ebtc ha deciso di avviare una capillare attività di formazione e informazione sui protocolli anti-Covid in collaborazione con personale medico specializzato, in modo tale da garantire la salute dei lavoratori e la salubrità degli ambienti di lavoro. A ciò si aggiungono una campagna promozionale avente ad oggetto le misure anti-Covid adottate dalle imprese turistiche a tutela del personale e della clientela, oltre un potenziamento dell’attività di formazione professionale e di aggiornamento indispensabile per far sì che i lavoratori acquisiscano le competenze necessarie e vengano reintegrati al più presto nel mercato del lavoro. L’Ebtc, inoltre, ha valutato l’adozione di misure di sostegno socio-economico alle famiglie dei lavoratori delle aziende turistiche.