UDIENZA DI CONVALIDA, ARRESTI DOMICILIARI PER VUOSO E NESI


23

 

Si è svolta ieri mattina a Napoli l’udienza di convalida per Umberto Nesi e Denis Vuoso, arrestati nei giorni scorsi dai Carabinieri con l’accusa di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Il Gip Carola ha convalidato l’arresto operato dai militari, e alla fine dell’udienza ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari per entrambi gli accusati. I due sono difesi dagli avvocati Carmine Bernardo e Giuseppe Di Meglio.

Nonostante la condizione di incensurati, il giudice ha reputato opportuno stabilire una misura comunque restrittiva della libertà personale, probabilmente anche a fronte dell’ingente quantitativo di sostanza stupefacente che i Carabinieri hanno rinvenuto nelle abitazioni dei due arrestati: circa un chilo di hashish. Una quantità indubbiamente notevole, oltre che allarmante, visto il costante aumento del fenomeno dello spaccio e del consumo di droga sull’isola verde. In ogni caso, la difesa non è apparsa completamente soddisfatta dell’esito dell’udienza, avendo confidato in una misura più lieve. Molto probabilmente verrà dunque inoltrato ricorso al Tribunale del Riesame per ottenere una mitigazione della misura cautelare.

SHARE