UNA VELA PER IL CUORE, A FORIO MATTERA CONTRO LA MINORANZA

7

Pensa alla salute, recita un antico adagio, ma evidentemente in quel di Forio – paese da sempre abbastanza focoso e dove per dissotterrare l’ascia di guerra spesso serve veramente poco. Anche questioni del genere rischiano di diventare un caso politico. Ad entrare a gamba tesa è il presidente del consiglio comunale Gianni Mattera che ha molto a dire sulla recente iniziativa Cardioteam e soprattutto su chi a suo dire si è attribuito in maniera strumentale e falsa la paternità del progetto. “In seguito alla diffusione di notizie non veritiere in merito al progetto “Una vela per il cuore”, intendo fare luce sulla vicenda”, ha dichiarato Mattera in una nota ufficiale. “Il progetto, fondato su una campagna di screening gratuiti per la prevenzione di malattie cardiovascolari, è stato proposto dal capitano dell’imbarcazione Dulcinea, che ha già operato in 48 città italiane. La proposta è stata inoltrata a me, in quanto Presidente del Consiglio Comunale, e ha ricevuto il mio pieno sostegno. Con l’impegno del sottoscritto, unitamente al delegato alla Sanità, il vicesindaco Angela Albano, al consigliere Prof. Aniello Di Maio, si è provveduto ad ufficializzare l’iniziativa con la Delibera di Giunta Comunale n.4 dell’11. Gennaio 2024.

Poi entra nel vivo Mattera e spiega che In questi giorni, un consigliere di minoranza ha erroneamente attribuito a sé il merito dell’iniziativa, confondendola con l’iniziativa Flegra 2024. Tali dichiarazioni sono completamente false e mi sento in dovere di smentirle pubblicamente. Ringrazio, inoltre, per la disponibilità e la celerità con cui si è organizzato il tutto, l’assessore delegato al Porto Nicola Monti e il Consigliere delegato al Demanio Alessandro Morgera”. Chiaro il riferimento di Mattera al consigliere Mimmo Loffredo che in un paio di video pubblicati sui suoi profili social aveva pubblicizzato più volte l’iniziativa anche se forse la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata rappresentata dal saluto portato all’equipaggio in partenza da Forio con tanto di foto ricordo.