“VENUTA DAL MARE”, UN LIBRO RACCONTA LA LEGGENDA DI SANTA RESTITUTA

5

Diciassette secoli di storia, culto e leggenda. Restituta è venuta dal mare, era maggio, l’aria tiepida profumava di gigli. Il suo navigare spinto dallo scirocco si è fermato in quest’Isola al centro del mediterraneo. Scelta dai Greci e poi dai Romani, l’Isola delle prime volte, accolse le spoglie di una martire, riposeranno fino a quando i pirati flagelleranno l’isola con le loro incursioni e minacceranno i suoi resti. Restituta la fanciulla “ Venuta dal mare” è al sicuro nel Duomo di Napoli, e intanto nell’Isola verde continuano le incursioni, colpi di scimitarra e campane rapite ma la sua storia millenaria, il culto e la  leggenda, della Santa migrante non si è mai spento. Martedì 1 settembre sul sagrato della basilica di Santa Restituta, alle ore 20,00 presentazione del libro “ Venuta dal mare” a cura di Erminia Turco, con la presenza del Vescovo di Ischia, S. E. Mons. Pietro Lagnese