VIA DE RIVAZ CHIUSA E DISAGI, FRALLICCIARDI SCRIVE AL COMMISSARIO STRAORDINARIO

7

L’ex consigliere comunale di Casamicciola Terme, Ciro Frallicciardi, ha trasmesso una nota al commissario straordinario Simonetta Calcaterra avente ad oggetto “Segnalazione reiterati disagi per chiusura tratto stradale”. Di seguito il testo integrale con le doglianze dell’esponente politico:


Gentile dott.ssa,

con la presente – nella qualità di cittadino casamicciolese ed ex consigliere comunale – le scrivo per segnalarle una situazione di disagio che mi è stata segnalata ripetutamente negli ultimi giorni, e che lo scrivente ha avuto modo di appurare in prima persona ed a più riprese. Il riferimento è all’interdizione al traffico veicolare di via De Rivaz (tratto prospiciente la Basilica di Santa Maria Maddalena), che a quanto risulta sarebbe da addebitare a problemi scaturiti dopo i lavori di metanizzazione eseguiti in zona dalla società CPL Concordia.

Già dal termine della realizzazione della predetta opera, infatti, l’arteria ha mostrato segni di cedimento al punto da essere oggetto di una prima temporanea chiusura. La successiva riapertura alla circolazione è durata ben poco, dal momento che i succitati problemi si sono riproposti portando nuovamente alla chiusura. E’ appena il caso di sottolineare che l’interdizione causa non pochi disagi e problemi alla circolazione veicolare: le autovetture che transitano nella zona, infatti, sono costrette a percorrere una stradina interna (via Roma) che è decisamente angusta e che dunque a doppio senso di circolazione rischia di causare ingorghi oltre che situazioni di potenziale pericolo. A questo si aggiunga che l’attuale situazione impedisce il passaggio di autobus di linea Eav e di scuola bus, cagionando così ulteriori problemi logistici e di mobilità soprattutto in danno delle fasce più deboli della popolazione.

Alla luce di quanto esposto, auspico un suo repentino e risolutivo intervento le  presso gli uffici competenti affinché si adottino le iniziative necessarie (anche andando a sollecitare gli opportuni interventi di chi non abbia provveduto al corretto rifacimento del manto stradale) per consentire il ripristino della circolazione eliminando così una situazione di disagio divenuta francamente insostenibile.

Confidando in un suo interessamento, colgo l’occasione per porgere i più cordiali saluti.

 

DOTT. CIRO FRALLICCIARDI