VIOLANO LE NORME AMBIENTALI, IN 5 DENUNCIATI A PROCIDA DALL’ARMA

63

Giornata di controlli per i carabinieri della compagnia di Ischia sull’isola verde e a Procida.
Proprio a Procida, i militari della locale stazione hanno denunciato 5 persone per aver violato le norme ambientali. Gli indagati – ditta edile, operai e committente – avevano sversato liquami, stucco e solventi (materiali di risulta per una ristrutturazione di un appartamento) direttamente nel tombino delle fogne pubbliche che era in strada.
Sempre i Carabinieri di Procida, durante i controlli serali effettuati a via Marina di Chiaiolella, hanno segnalato alla Prefettura un 24enne trovato in possesso di alcune dosi di marijuana.

A Ischia, invece, i Carabinieri della sezione radiomobile – impegnati nei controlli al porto per lo sbarco dei turisti – hanno denunciato un 36enne di Follonica trovato in possesso di un coltello a serramanico lungo 17 centimetri, l’arma è stata sequestrata. Segnalati due assuntori di sostanza stupefacente.

Durante il servizio a largo raggio i carabinieri hanno identificato 212 persone e controllato 147 veicoli. Tra le sanzioni al codice della strada contestate la guida senza casco, l’uso del telefono alla guida e la mancata revisione.