IN UN LIBRO LA LEZIONE DI VITA DEL DOTTOR VINCENZO DI MEGLIO

8
(Luigi Balestriere)
Sarà un libro la grande lezione di vita del Dottor Vincenzo Di Meglio.  Il suo stile di medico ed il rapporto con i pazienti saranno un esempio per i futuri medici. Questo è lo scopo della famiglia e dell’ideatrice Lucia Esposito, sociologa, per rendere immortali la figura e gli insegnamenti del luminare scomparso improvvisamente due anni fa.
Disorientamento e dolore sono stati i sentimenti che hanno travolto famiglia, amici, conoscenti e pazienti. Proprio il legame che il Dottore Vincenzo Di Meglio univa con i suoi assistiti era speciale.  I toni pacati della sua voce avevano effetti curativi già sulla mente dei suoi assistiti. Il suo rispetto, la sua delicatezza, il suo tempo, il suo carattere, il suo partecipare alle storie sanitarie dei suoi pazienti rappresentavano un unicum della sua professione. Riusciva ad entrare nelle stanze segrete dell’anima delle persone in punta di piedi, quasi senza bussare. E proprio questo suo stile sarà raccontato dal giornalista Ciro Cenatiempo.
Quella monumentale figura di oncologo dai modi garbati e dalla voce elegante, che sembrava muoversi tra le note come una musica, sarà un orientamento per gli studenti di medicina e di tutti coloro che sceglieranno la professione sanitaria. E’ questa la sua immortalità.