DROGA, FORIANO ARRESTATO DALLA POLIZIA


36

Nella notte tra martedì e mercoledì gli agenti del Commissariato di Polizia di Ischia, agli ordini del dottor Mannelli, avevano tratto in arresto Antonio Di Masso, classe ’82. L’operazione è avvenuta nella tarda serata a Forio: gli agenti avevano assistito a uno scambio tra due soggetti. Quando i poliziotti si sono avvicinati, hanno visto il Di Masso tentare di disfarsi di quello che è risultato essere un pezzo di sostanza stupefacente, tipo hashish, pari a trenta grammi. Tentativo vano, quello di lanciare lontano il pezzo di “fumo”: infatti subito è scattato l’arresto con l’accusa prevista dall’articolo 73 comma 5 sul Testo unico delle sostanze stupefacenti. Il pubblico ministero di turno ha poi disposto di procedere con rito direttissimo, che si è tenuto nella mattinata di ieri al Tribunale di Napoli. Il giudice ha convalidato l’arresto operato dalla Polizia di Ischia e ha condannato l’imputato a quattro mesi di reclusione, ma con sospensione della pena. Di Masso tuttavia si è visto applicare l’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria, dalle ore 8 alle 9, ma anche una sanzione di mille euro .